Premi all'innovazione industriale

I nostri film a basso spessore,rinforzati, multilaminati (accoppiati), ad alta resistenza meccanica e basso impatto ambientale, sono stati premiati al Salone Internazionale delle Invenzioni di Ginevra, con Due Medaglie d’Oro ed Una d’Argento.

TUTTI I FILM PRESENTATI E PRODOTTI DALLA SOCIETA' SONO DI NOSTRA PROPRIETA'  INTELLETTUALE E PROTETTI DA BREVETTO INTERNAZIONALE

AKRO BRAIN, UNA FINESTRA SUL FUTURO
PRODUCIAMO FILM ESTENSIBILI AD ALTA RESISTENZA

Gli obiettivi del nostro gruppo di ricerca sono la Sperimentazione e la Produzione dei futuristici Film Estensibili Lamellari – Unici e di nostra Proprietà Intellettuale. Abbiamo inoltre migliorato la tecnologia degli impianti cast brevettando ed installando esclusivi Apparati per esaltare le caratteristiche meccaniche dei film, spaziando dagli equipaggiamenti di bordatura (retrofittabili) ai più importanti interventi sulle teste di estrusione per generare le microonde di rinforzo a dimensione modulabile.

Tra i brevetti di maggior prestigio : il processo di biorientamento del film ottenuto con soluzioni semplici e molto efficaci. Tutto è mirato alla riduzione dei pesi (e quindi dei costi) degli imballaggi finali.
I circa 30 brevetti nazionali ed internazionali includono anche l’impiego di speciali formulazioni con resine di LLDPE ed altre.

Tutti i film sono omologati per il contatto con alimenti secondo le direttive europee,
REACH ed FDA.

Di grande rilievo il deposito del Brevetto Avveniristico relativo all’impiego di NANOTUBI nei film estensibili e termoretraibili. Nel settore dei film termo per fardelli, abbiamo ideato, dopo molte sperimentazioni, un nuovo processo che consente (a parità di resine impiegate) di ridurre gli spessori di oltre il 20%, mantenendo invariate le caratteristiche meccaniche.

Gli obiettivi generali raggiunti da Akro Brain, oltre a ridurre in modo considerevole i costi di imballaggio e riciclaggio, diminuiscono l’impatto ambientale dei rifiuti.

I nostri Film Laminati a basso spessore, alta resistenza meccanica ed a basso impatto ambientale, sono stati premiati, al Salone Internazionale delle Invenzioni di Ginevra, con 2 medaglie d’ORO ed 1 medaglia d’ARGENTO.

NUOVA ESCLUSIVA GAMMA DEI FILM ESTENSIBILI MULTI LAMINATI (ACCOPPIATI)

A BASSISSIMO SPESSORE

1

Resistenza

Compat E Plypack 2 gold: filrm a tripla resistenza meccanica, ad altissimo prestiro o prestirati.

2

Bordatura e rinforzo

Tutte le versioni sono multilaminate con l'impiego di film base Ondastretch Gold, bordati e rinforzati con microonde longitudinali a dimensione modulare

3

Utilizzo

Tutti i film brevettati da Akro Brain sono utilizzabili con macchina o manualmente.

Le principali caratteristiche oggetto di Brevetto

Multilaminazione o accoppiamento

E’ la sovrapposizione totale o parziale di due o più film di basso spessore onde ottenere le proprietà fisiche tipiche dei compensati in cui le forze di resistenza meccanica sono distribuite su 4 o piu’ superfici anziché sulle due di una foglia monolitica : tipica dei film estensibili tradizionali anche con multi stratificazioni (nano strati). Solo con i nostri film laminati brevettati si raggiungono le più alte prestazioni.

Microonde lungitudinali

Le microonde di rinforzo longitudinali a dimensione modulabile del film di base Ondastretch ® Gold vengono generate durante l’estrusione del film stesso. La loro funzione primaria è quella di aumentare la resistenza allo strappo e migliorare decisamente l’allungamento della pellicola. Inoltre se sottoposta a tensioni trasversali provocate da forme non omogenee dei prodotti, compattare e stabilizzare al meglio gli stessi.

La bordatura

Il film Ondastretch ® Gold è l’unico film uso macchina bordato direttamente con un dispositivo brevettato sull’impianto cast di estrusione. La doppia piegatura di pochi millimetri dei due bordi del film e’ sufficiente per aumentare la resistenza meccanica di almeno il 30% e consentire di portare al limite estremo la capacità di prestiro. La propagazione di rotture accidentali del film si arresta sui bordi ed evita l’interruzione del ciclo di avvolgimento.

TOP